01: Bacco e Mida

Titolo dell’opera: Mida e Sileno

Autore:

Datazione: 530 – 520 a.C.

Collocazione: Parigi, Museo del Louvre

Committenza:

Tipologia: coppa mastoide

Tecnica: pittura a figure nere (9,20 x 9 cm)

Soggetto principale: Sileno è condotto al cospetto di Mida

Soggetto secondario:

Personaggi: Mida, Sileno, soldato

Attributi: corona, bastone del comando, trono (Mida)        

Contesto:

Precedenti:

Derivazioni:

Immagini: cartelfr.louvre.fr/cartelfr/visite

Bibliografia:

Annotazioni redazionali: La coppa mastoide proveniente da Corneto, l’attuale Tarquinia, presenta una decorazione a figure nere raffigurante il momento iniziale del mito di Bacco e Mida: Sileno, educatore di Bacco, si distacca dal seguito del dio e viene ritrovato in Frigia da alcuni pastori che lo conducono presso il re Mida. Grazie al trattamento riservato a Sileno, il re ottiene da Bacco il dono di poter trasformare in oro tutto ciò che tocca. Mida è la figura sulla sinistra, seduto sul proprio trono, ha lo scettro simbolo di potere nella mano sinistra; al centro c’è Sileno legato con una corda e condotto davanti al re dalla figura sulla destra, presumibilmente un soldato poiché indossa un elmo e una specie di armatura e impugna una lunga lancia.

Enrica Arduini