36: Narciso

Titolo dell'opera: Narciso al fonte

 

Autore: P. P. Rubens

 

Datazione: 1636-38

 

Collocazione: Rotterdam, Museum Boymans van Beuningen

 

Committenza: Filippo IV (intermediario tra il sovrano e l’artista, per le scene figurate della cosiddetta Torre de la Parada, è il cardinale-infante Ferdinando)

 

Tipologia: dipinto (bozzetto preparatorio)

 

Tecnica: olio su tavola (cm 14,5 x 14)

 

Soggetto principale: *

 

Soggetto secondario:

 

Personaggi: Narciso

 

Attributi: contempla la propria immagine riflessa in una fonte, giovane di bell’ aspetto (Narciso)

 

Contesto: paesaggio

 

Precedenti:

 

Derivazioni: JanCossiers, Narciso, Madrid, Prado

 

Immagini: Jaffé M., Rubens. Catalogo completo, Milano 1989

 

Bibliografia: Alpers S., The decoration of the Torre de la Parada, Brussels 1971; Jaffé M., Rubens. Catalogo completo, Milano 1989

 

Annotazioni redazionali: Anche il tema di Narciso rientra tra i numerosi motivi mitologici selezionati per la decorazione della Torre de la Parada, postazione d’avvistamento di un padiglione venatorio fatto realizzare da Filippo IV a circa nove miglia da Madrid, sulla sommità della collina del Pardo. Nel caso del soggetto in esame la Alpers ha rilevato una relativa autonomia dell’iconografia adottata rispetto alle principali edizioni illustrate delle Metamorfosi del secondo ‘500, quella stampata nel 1557 a Lione con xilografie di Bernard Salomon e quella di Lipsia del 1582. In esse il giovane, munito di faretra, è ritratto mentre contempla insuperbito la propria immagine sulla sponda di uno specchio d’acqua. Rubens aumenta le dimensioni della figura rispetto al paesaggio, conferendo così alla composizione maggiore intensità.

 

Erika Izzi