02: vecchio leone e volpe

Titolo dell’opera: Il vecchio leone e la volpe

Autore: scuola umbra ("Maestro del Farneto"; "Pittore espressionista di Santa Chiara")

Datazione: ultimissimi anni del XIII sec.

Collocazione: Perugia, Palazzo dei Priori, Sala dei Notari

Committenza: Comune perugino

Tipologia: dipinto

Tecnica: affresco

Precedenti:

Derivazioni:

Bibliografia: M. Boskovits, Gli affreschi della Sala dei Notari a Perugia e la pittura in Umbria alla fine del XIII secolo, in "Bollettino d’arte", 1981, 9, pp. 1-41; V. Branca (a cura di), Esopo toscano, dei frati e dei mercanti trecenteschi, Venezia, 1989; C. Frugoni, Favola, EAM, VI, 1995, pp. 102-4; J. B. Riess, Uno studio iconografico della decorazione ad affresco del 1297 nella Sala dei Notari, in "Bollettino d’arte", LXVI, VI, 9, 1981, pp. 42-58; J. B. Riess, Political Ideas in Medieval Italaian Art, Ann Arbor, 1981; P.Scarpellini, Osservazioni sulla decorazione pittorica della Sala dei Notari, in F. F. Mancini (a cura di) Il Palazzo dei priori, Perugia, 1997, pp. 211-34

Annotazioni redazionali: